VALORI CARATTERISTICI


 

La classe di resistenza di un elemento in legno lamellare è determinato dalla classe di resistenza delle stesse lamelle che lo compongono e dalla loro disposizione all’interno dell’elemento strutturale. La classe di resistenza delle singole tavole che compongono le lamelle è determinata in conformità alla norma UNI EN 14081-1 che specifica i requisiti per la classificazione a vista e a macchina del legno massiccio strutturale.

L’assegnazione del profilo resistente delle singole tavole avviene quindi sulla base delle classi riportate nella norma UNI EN 338 che fornisce i valori caratteristici delle proprietà di resistenza per ciascuna classe, e le regole per l’assegnazione dei tipi di legno (cioè le combinazioni di specie, provenienza e categoria) alle classi. La norma si applica a tutti i legnami di conifere e di latifoglie per uso strutturale.

 

UNI EN 338 - Valori caratteristici per le proprietà di resistenza e di rigidezza in N/mm2 e di massa volumica

in kg/m3 delle classi di resistenza per legno massiccio strutturale

 

Le classi di resistenza del legno lamellare di conifere sono riportate all’interno della norma UNI EN 1194 che ne fornisce anche i relativi valori caratteristici. Nella norma vengono indicati quattro profili resistenti individuati dalle seguenti sigle: GL24, GL28, GL32, GL36, dove GL è l’acronimo del termine inglese Glulam, seguito dal valore della corrispondente resistenza a flessione.

Le  classi sopra indicate sono inoltre suddivise tra legno lamellare omogeneo (contraddistinto dalla lettera “h”) e legno lamellare combinato (contraddistinto dalla lettera “c”).

Questo perché in un elemento di legno lamellare, sottoposto a flessione semplice, le sollecitazioni non sono distribuite in maniera omogenea, ma sono le lamelle estreme a subire le tensioni maggiori. In una trave di legno lamellare combinato le tavole con maggiore resistenza saranno quindi collocate nelle parti esterne della sezione, mentre all’interno potranno essere collocate tavole con una classe resistente inferiore.

Diversamente, una trave di legno lamellare omogeneo sarà costituito da tavole aventi la medesima classe di resistenza.

 

UNI EN 1194 - Esempi di composizione travi per legno lamellare incollato omogeneo e combinato; classi di

resistenza delle lamelle in conformità alla UNI EN 338

 

 

UNI EN 1194 - Valori caratteristici per le proprietà di resistenza e di rigidezza in N/mm2 e di massa volumica in

kg/m3 delle classi di resistenza per legno lamellare incollato omogeneo

 

 

UNI EN 1194 - Valori caratteristici per le proprietà di resistenza e di rigidezza in N/mm2 e di massa volumica in

kg/m3 delle classi di resistenza per legno lamellare incollato combinato